Milano, Galleria Antonia Jannone, “Aldo Rossi. Disegni 1980-1996”, 20 settembre-31 ottobre 2012

A due anni dall’esposizione Aldo Rossi. Opere dal 1970 al 1980, la storica galleria milanese propone, per la sua mostra autunnale, circa venti opere del grande architetto nel suo periodo più maturo; in mostra, acquerelli, collage, disegni a penna e a matita che immergono il visitatore nell’arcobaleno di linee e angoli, elemento distintivo del progettare a colori di Aldo Rossi. Non...

0

MAXXI – Museo delle arti del XXI secolo, “Modelli / Models”, 19 luglio 2012-2 aprile 2013

La mostra espone 80 modelli, tutti provenienti dalle collezioni del MAXXI Architettura e in gran parte restaurati per l’occasione,  di oltre 60 autori, tra questi, numerosi modelli dall’archivio Aldo Rossi del MAXXI, tra i quali il progetto per il Deutsche Historische Museum di Berlino, il monumento alla Resistenza di Segrate e tutti i modelli dell’archivio di Vittorio De Feo. Per scoprire...

0

Omaggio ad Aldo Rossi nella mostra “Thomas Schütte. Houses”, Nouveau Musèe National de Monaco, 7 luglio-11 novembre 2012

Thomas Schütte e Aldo Rossi al NMNM di Monaco. In occasione della mostra Thomas Schütte Houses, curata da Andrea Bellini e Dieter Schwarz, il Nouveau Musèe National de Monaco in coproduzione con il Castello di Rivoli di Torino, dedica lo spazio de La Table des Matiéres, disegnato da Jonathan Olivares per il museo, ai disegni di Aldo Rossi relativi al progetto...

0

Venezia, 13. Mostra Internazionale di Architettura, “Common Ground”, 29 agosto-25 novembre 2012

Aldo Rossi è presente nella mostra curata da David Chipperfield in collaborazione con gli architetti selezionati. Gli rendono omaggio: Herzog & De Meuron con l'istallazione Elbphilharmonie - L'area di costruzione come terreno comune di interessi divergenti, l’architetto svizzero Valerio Olgiati nel lavoro Pictographs – Statements of Contemporary Architects e la rivista San Rocco, che presenta la fotografia della maquette del...

0

Venezia, Fondazione Emilio e Annabianca Vedova, “Aldo Rossi. Teatri”, 29 giugno-25 novembre 2012

Per la prima volta l’esposizione, curata da Germano Celant e progettata da Gae Aulenti, riunisce sedici progetti dell’architetto-designer milanese dai primi anni sessanta al 1997: dal Teatro Paganini a Parma (1964) mai realizzato ma molte volte rielaborato e riproposto in schizzi e disegni, come Rossi usava, al Teatro Carlo Felice di Genova (1983-1989) costruito in collaborazione con Ignazio Gardella, passando...

0

Paris, Centre Pompidou, “La Tendenza – Architectures Italiennes / Italian Architectures, 1965-1985”, 20 giugno-10 settembre 2012

Dopo la seconda guerra mondiale molti architetti s’impegnarono nella ricerca di un nuovo linguaggio e di una nuova espressione. "La Tendenza" è un movimento d’idee che sono emerse nel corso degli anni Sessanta in architettura e nei cerchi editoriali, accademici ed intellettuali a Roma, Venezia e Milano, e di cui Aldo Rossi è considerato caposcuola. 
Questa nuova teoria architettonica contesta...

0

Paris, Molteni&C Dada Flagship Store, “Rétrospective Aldo Rossi et Molteni&C. Un architecte – Une marque”, 19 giugno-10 settembre

La mostra che ripercorre la lunga collaborazione di Aldo Rossi con il Gruppo Molteni: un incontro che iniziato negli anni ottanta grazie al legame dell’architetto con Luca Meda, indimenticabile direttore artistico della società. Nel Molteni&C Dada Flagship Store di Rue des Saints Pères, disegni e mobili illustrano la produzione di Rossi: alcuni sono diventate icone, come la serie di poltrone Teatro,...

0

Venezia, Cà Giustinian, “Gli Archi di Aldo Rossi per la 3. Mostra Internazionale di Architettura 1985. Progetti, manifesti e carte d’archivio”, 11 giugno-25 novembre 2012

Intitolata "Progetto Venezia", la 3. Mostra Internazionale di Architettura comprendeva un concorso internazionale cui Aldo Rossi invitò architetti già affermati, ma anche giovani meno famosi, a presentare idee e progetti innovativi per la riqualificazione o la trasformazione di specifiche zone della città lagunare e del suo entroterra. Venne nominata una giuria internazionale che aveva il compito di selezionare le proposte...

0

Aldo Rossi, L’architettura della città, Quodlibet Abitare, Milano 2011; presentazione del libro a Milano, Libreria Galleria Carla Sozzani, 26 gennaio 2012. Interventi di: Peter Eisenman (Architetto), Mario Piazza (Direttore di “Abitare”), Manuel Orazi (Edizioni Quodlibet).

Peter Eisenman presenta la riedizione del più famoso testo di Aldo Rossi, in occasione della sua uscita per Quodlibet Abitare. Eisenman è un profondo conoscitore ed appassionato cultore della cultura italiana in generale e dell’architettura in particolare. I suoi corsi universitari di Yale da sempre affrontano i capolavori di Giovanni Battista Piranesi, Andrea Palladio, Giuseppe Terragni e Luigi Moretti, per citarne...

0

Venezia, IUAV, Convegno internazionale L’architettura della città, 26-28 ottobre 2011; mostra 28 ottobre-8 novembre

Lo Iuav promuove e organizza un convegno internazionale sul libro di Aldo Rossi (1932-1997) L’architettura della città, a 45 anni dalla sua prima pubblicazione con la casa editrice Marsilio, grazie al quale l’autore - docente Iuav, vincitore del Pritzker Prize nel 1990 - è stato consacrato tra gli esponenti di maggior levatura nel panorama dell’architettura mondiale. Il convegno intende promuovere una...

0